11/06/2010, 00.00
INDONESIA
Invia ad un amico

Sacerdote indonesiano: internet, la nuova frontiera della missione

di Mathias Hariyadi
P. Willem Pau Pr ha guidato per 10 anni la Commissione per le comunicazioni sociali dell’arcidiocesi di Semarang. Oggi promuove il Vangelo attraverso la rete e YouTube. L’annuncio attraverso i nuovi media è importante per raggiungere anche i giovani e i non cattolici.

Jakarta (AsiaNews) – Ha guidato per 10 anni la Commissione per le comunicazioni sociali dell’arcidiocesi di Semarang, nello Java Centrale, e oggi usa la rete internet e YouTube per diffondere il Vangelo e promuovere valori e stili di vita cristiani. P. Willem Pau Pr, parroco della chiesa di San Giuseppe a Bintaran, sobborgo di Yogyakarta, ha sempre creduto nella potenzialità dei media per realizzare il compito missionario e ha aperto un sito web e un blog personale.

Per p. Willem la diffusione del cattolicesimo nella società moderna non può prescindere dai mezzi di comunicazione a disposizione, in grado di raggiungere i fedeli e anche i non cristiani. Dal 1998 al 2008 è stato il responsabile della Commissione per le comunicazioni sociali di Semarang e negli anni ha promosso nuovi metodi per “migliorare le capacità di utilizzo di ogni tipo di media”. Tra queste, spiega il sacerdote ad AsiaNews, internet è “lo strumento più efficace” per lanciare ogni giorno nuove tematiche.

Attraverso la rete, p. Willem pubblica riflessioni e meditazioni, insieme a storie del Vangelo su YouTube. “La mia missione – sottolinea – è aiutare la mia congregazione ad essere un mezzo per la Chiesa nell’opera di annuncio”. E archiviata l’esperienza come responsabile delle comunicazioni sociali, egli intende “trovare altri modi efficaci per continuare l’apostolato, inclusa l’apertura di un blog e un sito web”.

P. Willem Pau Pr è nato a Magelang, 25 km a nord di Yogyakarta e ha concluso nel 1980 il Seminario minore di Saint Peter Canisius di Mertoyudan, nella sua città natale. Egli è anche un apprezzato musicista: suona il violino e compone brevi brani. Tra il 1999 e il 2008 ha inoltre partecipato a diversi programmi televisivi e radiofonici. Il sacerdote ricorda i trascorsi nel campo della comunicazione, che lo hanno spinto a “continuare lo stesso tipo di missione fra i miei parrocchiani e nei dintorni”. P. Willem ha creato un sito web chiamato www.klikkatolik.com, che aggiorna quotidianamente. In questo modo anche le persone che hanno dimestichezza con le nuove tecnologie, soprattutto i giovani, hanno la possibilità di seguire la formazione spirituale cristiana.

“Dal mio punto di vista – conclude il religioso – sono convinto che questo tipo di iniziative vanno proseguite”. Egli conferma “l’enorme risposta del pubblico” che ha mostrato “entusiasmo” per la nascita del sito web, sul quale vengono caricati anche dei videoclip, raccolti in diversi dvd.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Presto un settimanale in urdu per i cattolici di Karachi
23/09/2006
www.pime.org : le missioni PIME a portata di mouse
26/03/2005
Semarang, suore francescane a lezione di scrittura ‘social’ (Foto)
30/07/2019 09:41
Catechismo e comunicazione: una sfida per i seminaristi di Java (Foto e Video)
06/07/2019 09:00
Ketapang, concluso il 44mo incontro annuale di Signis Indonesia
02/03/2018 13:16