25/05/2004, 00.00
MOLUCCHE
Invia ad un amico

Bomba in un mercato di Ambon, un morto e 12 feriti

Ambon (AsiaNews) – Un uomo, un venditore di pesce, è rimasto ucciso ed altre dodici sono state ferite oggi dall'esplosione di una bomba, ad Ambon, in una via, la Ahmad Yani Street, dove c'è un mercatino, affollato di  acquirenti e venditori. Un'altra bomba, collocata in un'altra zona della città, è stata disinnescata.

La bomba esplosa, secondo informazioni diffuse dal Centro di crisi della diocesi di Ambon, era stata collocata in una scatola vuota di biscotti, messa in una borsa di plastica abbandonata  non si sa da chi su una moto parcheggiata. Il proprietario della moto, appena ha visto la borsa ha dato l'allarme e la polizia è intervenuta, collocando la bomba al centro della strada e cominciando ad allontanare la gente, in attesa dell'arrivo degli artificieri. Ma, 25 minuti dopo, c'è stata un'esplosione, avvenuta all'improvviso, prima dell'arrivo degli specialisti, provocata forse dal caldo. Lo scoppio ha coinvolto Willem Patipeiluhu, 45 anni, morto qualche ora dopo in ospedale ed ha ferito altre 12 persone, tutte ricoverate con ferite di diversa gravità.

Più o meno alla stessa ora un'altra bomba è stata trovata di fronte all'edificio che ospita il Sinodo protestante, accanto alla chiesa di Maranatha. Era stata collocata in una fioriera vuota e questa volta la polizia è riuscita a disinnescarla in tempo. Ci sono stati anche numerosi falsi allarmi, anonimi, di ritrovamento di altre bombe.

 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Molucche e Kalimantan rischiano nuovi conflitti
06/05/2006
Le violenze si fermano ma rimane la paura
16/07/2004
Ambon: torna la calma, ma i radicali islamici diffondono Sms per la guerra santa
19/09/2011
Preso un altro terrorista coinvolto nel conflitto delle Molucche
20/01/2006
Molucche: aumenta l'allerta contro il terrorismo
22/11/2005