Islam in crisi(di Samir Khalil Samir, sj)

16/06/2014
Bangkok, per le autorità i clandestini "sono una minaccia". Cambogiani in fuga dal Paese
Più di 100mila immigrati hanno ormai raggiunto il confine per tornare a casa. Il regime militare thailandese ha minacciato di arrestare e deportare tutti i lavoratori clandestini. Il portavoce dell'esercito, Sirichan Ngathong: "Li consideriamo tali perché sono troppi e non ci sono chiare misure per gestirli, questo potrebbe portare a problemi sociali"