Aree geografiche
In primo piano
| VATICANO

In occasione del conferimento del Premio Ratzinger 2018, papa Francesco esalta il papa emerito e il “dialogo costruttivo con la cultura di oggi”. Premiati Marianne Schlosser, teologa cattolica all’università di Vienna, e Mario Botta, architetto svizzero, che ha costruito diverse chiese. Apprezzamenti per il contributo femminile nella teologia e per la costruzione di "spazio sacro nella città degli uomini".

News
di Joseph

Un fedele laico denuncia il tradimento dell’accordo fra Cina e Santa Sede. I sacerdoti vengono obbligati a far parte dell’Associazione patriottica, fautrice di una Chiesa “indipendente” dalla Santa Sede. I quattro sacerdoti sono noti per il loro impegno pastorale e per il servizio ai poveri e ai bisognosi.

| 14/11/2018
| CINA-VATICANO

Il “Non dire falsa testimonianza” dell’ottavo Comandamento non è solo non mentire, ma “vuol dire vivere da figli di Dio”. Domandiamoci: quale verità attestano le opere di noi cristiani, le nostre parole, le nostre scelte?”.

| 14/11/2018
| VATICANO

Nello storico incontro a Casablanca, papa Woytjla parlò della comune fede nell’unico Dio e anche di diritti umani, , che “hanno in Dio il loro fondamento”: innanzitutto, la libertà di coscienza e di religione, “al riparo dalle costrizioni esterne” perché la libertà caratterizza “la dignità dell’uomo”. Una libertà religiosa, precisò, che ha bisogno di “reciprocità”. E sottolineò anche il rispetto dovuto a ogni persona umana, “uomo o donna”:

| 13/11/2018
| VATICANO
di Bernardo Cervellera

Il silenzio di tanti commentatori dettato dallo smacco: si pensava che dopo l’accordo fra Cina e Santa Sede tutto sarebbe filato liscio. La persecuzione avviene in molte regioni del Paese e con l’avallo del potere centrale. I cattolici sotterranei sospettano con amarezza che il Vaticano li abbia abbandonati. Il complesso “papolatrico”: invece di badare alla verità, si misurano le cose se sono “pro o contro Francesco”. Il complesso “mercatolatrico”: commerciare con la Cina vale tutti i silenzi. Ma, come dice il papa, la libertà religiosa è “un diritto umano fondamentale, baluardo contro le pretese totalitariste”.

| 13/11/2018
| VATICANO-CINA

Un vescovo non deve essere arrogante né superbo, non collerico e non dedito al vino, uno dei vizi più comuni al tempo di Paolo, non affarista né attaccato ai soldi. “Mai la Chiesa è nata tutta ordinata, tutto a posto, senza problemi, senza confusione, mai. Sempre è nata così”.

| 12/11/2018
| VATICANO

All’Angelus, papa Francesco ricorda la fine della Grande guerra, e chiede a tutti di “respingere la cultura della guerra”. Il gesto di san Martino, di condivisione con il povero, “indichi a tutti la via per costruire la pace”. La “vedova povera e generosa come modello di vita cristiana da imitare”. “Dare al Signore e ai fratelli non qualcosa di noi, ma noi stessi”. Beatificati a Barcellona tredici consacrati e tre fedeli laici, martiri della guerra civile spagnola. Domenica prossima, 18 novembre, si celebra la seconda Giornata mondiale dei poveri.

| 11/11/2018
| VATICANO

Nell’udienza ai membri del Pontificio consiglio per i congressi eucaristici internazionali, papa Francesco esorta a vivere il prossimo Congresso eucaristico a Budapest (nel 2020) come una testimonianza nella società moderna e secolarizzata, dove la fede è divenuta marginale. “Nell’Europa malata d’indifferenza”,  diffondere una “cultura eucaristica”, fatta di “comunione”, “servizio”, “misericordia”.

| 10/11/2018
| VATICANO
di Bernardo Cervellera

Subirà isolamento e indottrinamento per 10-15 giorni. I fedeli domandano preghiere a tutta la Chiesa nel mondo. Mons. Shao è riconosciuto dalla Santa Sede, ma non dal governo. Nella diocesi comunità ufficiale e sotterranea sono unite. Proibito a sacerdoti ufficiali di andare a rendere omaggio a tombe di sacerdoti e vescovi sotterranei. Divieto di partecipazione a messa e catechismo per i giovani sotto i 18 anni. La Chiesa deve rimanere “indipendente” nonostante l’accordo sino-vaticano.

| 09/11/2018
| CINA-VATICANO

In una dichiarazione comune Francesco e il Catholicos patriarca della Chiesa Assira dell’Oriente confermano i progressi del cammino verso l’unità e affermano che “non è possibile immaginare il Medio Oriente senza cristiani. Questa convinzione è fondata non solo su basi religiose, ma anche su realtà sociali e culturali, poiché i cristiani, insieme ad altri credenti, contribuiscono notevolmente all'identità specifica della regione”.

| 09/11/2018
| VATICANO
In evidenza
 
di Joseph
Un fedele laico denuncia il tradimento dell’accordo fra Cina e Santa Sede. I sacerdoti vengono obbligati a far parte dell’Associazione patriottica, fautrice di una Chiesa “indipendente” dalla Santa Sede. I quattro sacerdoti sono ...
| 14/11/2018
| CINA-VATICANO
 
di Bernardo Cervellera
Il silenzio di tanti commentatori dettato dallo smacco: si pensava che dopo l’accordo fra Cina e Santa Sede tutto sarebbe filato liscio. La persecuzione avviene in molte regioni del Paese e con l’avallo del potere centrale. I cattolici sotterranei ...
| 13/11/2018
| VATICANO-CINA
 
di NAT da Polis
La zona (Turchia europea) apparteneva alla diocesi di Silivria. Alla caduta dell’impero ottomano si è svuotata dei cristiani. La messa celebrata all'aperto, dato che non vi sono chiese. Nel luogo sorgerà presto un centro diocesano ...
| 12/11/2018
| TURCHIA
 
di Fady Noun
A cinque anni dalla scomparsa, ancora avvolta nel mistero, un seminario a Beirut ripercorre la figura del gesuita missionario in Siria. La sfida al regime di Damasco e il desiderio di trattare con i jihadisti. L’appello dei genitori: “Siano ...
| 09/11/2018
| LIBANO - SIRIA
 
di Bernardo Cervellera
Subirà isolamento e indottrinamento per 10-15 giorni. I fedeli domandano preghiere a tutta la Chiesa nel mondo. Mons. Shao è riconosciuto dalla Santa Sede, ma non dal governo. Nella diocesi comunità ufficiale e sotterranea sono unite. ...
| 09/11/2018
| CINA-VATICANO
 
di Nirmala Carvalho
Kevin Joseph è stato ucciso dai parenti della moglie, di fede cristiana siriaca. L’omicidio ha portato alla luce una discriminazione radicata nella mentalità, anche in quella dei cristiani.
| 08/11/2018
| INDIA
 
La donna cristiana ha lasciato ieri sera il carcere di Multan, in Punjab. Viene tenuta in una località segreta di massima sicurezza. La famiglia non ha potuto vederla. Attivista: “Ringraziamo il Signore per questa benedizione”. ...
| 08/11/2018
| PAKISTAN
 
di Fady Noun
Al termine dell’Assemblea mensile la Chiesa maronita manifesta preoccupazione per la situazione politica interna. Le parole e gli scontri verbali possono ferire “più dei proiettili”. Serve un esecutivo entro la festa dell’Indipendenza. ...
| 08/11/2018
| LIBANO
Video-messaggio del marito di Asia Bibi: "Aiutateci"
Our Lady of Bliss Shrine, Anlong (Guizhou)
Our Lady of Seven Sorrows Shrine, Dongergou (Shanxi)
Cerca nell'archivio di AsiaNews