12/12/2013, 00.00
LIBANO-SIRIA
Invia ad un amico

Profughi siriani senza alloggi e sotto la neve

Temperature sotto zero e 10 cm di neve. Distribuzione straordinaria di coperte e buoni per il carburante. Molti campi sono accampamenti di fortuna, fatti di legno e teli di plastica.

Beirut (AsiaNews/Agenzie) - Centinaia di migliaia di profughi siriani sono stati colpiti dalla tempesta "Alexa" che ha portato neve e temperature sotto lo zero in tutto il Medio Oriente.

In Libano, oltre 800mila rifugiati - ma molti dicono un milione - distribuiti in 200 campi di fortuna, vivono in tende o baracche fatte di teli di plastica  stesi su strutture di legno.

Nell'Akkar e nella Bekaa, le aree confinanti con la Siria, ieri le temperature sono scese sotto ero e il ghiaccio rende la vita più difficile. L'Alto commissariato Onu per i rifugiati (Unhcr), l'esercito libanese e il ministero degli affari sociali hanno iniziato a distribuire coperte, denaro per il riscaldamento e buoni per comprare carburante, ma gli sforzi non raggiungono i bisogni. Molti profughi lamentano di non avere di che scaldarsi e qualcuno confessa che per fare un po' di fuoco brucia anche le proprie scarpe.

Wafik Khalaf, membro del consiglio municipale di Ersal, racconta che "l'acqua si è infiltrata nelle tende piovendo dal tetto e diffondendosi dal suolo, provocando delle piccole inondazioni". I profughi vivono nell'umido e nel fango. A causa di "Alexa", il terreno all'intorno è ricoperto da 10 cm di neve.

Lisa Abou Khaled, portavoce dell'Unchr, esprime inquietudine soprattutto "per i rifugiati che vivono in accampamenti di fortuna, selvaggi".

 

 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Bekaa, rifugiato siriano si dà fuoco: il Covid-19 crea disperazione e abbandono (Video)
06/04/2020 14:22
Aoun all’Onu: garantire un rientro ‘sicuro e permanente’ dei profughi siriani
27/09/2018 11:56
Caritas Libano: iniziato il rientro dei profughi siriani, ma ‘serve tempo’. Timori per Idlib
05/09/2018 09:31
Assad e Aoun discutono mezzi e modi per il ritorno dei rifugiati siriani dal Libano
22/08/2018 08:51
Caritas Libano: insostenibile il peso dell’accoglienza ai rifugiati. E' urgente la pace in Siria
18/06/2018 12:49