28/07/2017, 11.32
IRAN
Invia ad un amico

Peggiorano le condizioni di salute di Mehdi Kharroubi e Hossein Mousavi

Sono ai domiciliari dal 2011 per aver sostenuto il movimento “Onda verde” e contestato i risultati elettorali del 2009. Gli attivisti per i diritti umani chiedono il loro rilascio, promesso da Rouhani in campagna elettorale, ma osteggiato dai conservatori. 

Teheran (AsiaNews/Agenzie) – Peggiorano le condizioni di salute dei due leader iraniani agli arresti domiciliari dal 2011 per aver sostenuto “Onda verde”, il movimento riformista soppresso nel 2009 dall’allora presidente Mahmoud Ahmadinejad. A riferirlo sono le famiglie: Mir Hossein Mousavi, 75 anni, soffre di pressione sanguigna irregolare, e non è più in grado di camminare senza assistenza; Mehdi Kharroubi, 79 anni, è stato ricoverato all’ospedale per un attacco cardiaco.

Il 24 luglio, il figlio di Kharroubi, Mohammad Taghi, ha riferito a Radio Farda (Rf), che i problemi di salute del padre sono una conseguenza della sua detenzione. Già a marzo, Taghi aveva rilasciato un’intervista denunciando le condizioni di prigionia del leader.

Kharroubi e Mousavi, insieme alla moglie di quest’ultimo, Zahra Rahnavard, sono agli arresti domiciliari dal febbraio 2011 per aver contestato il risultato delle elezioni presidenziali del 2009, vinte per loro in modo irregolare da Ahmadinejad, aver accusato il governo di abusi sui diritti umani e sostenuto le manifestazioni pacifiche dell’Onda verde. Nessuno dei tre ha accuse formali a carico. Intanto, i media iraniani non possono parlare della questione e il movimento Onda verde, al tempo represso in modo violento, è ancora etichettato come sovversivo.

Da anni, gli attivisti chiedono il rilascio dei tre prigionieri politici. L’attuale presidente moderato Hassan Rouhani aveva promesso la loro liberazione durante la campagna elettorale del 2013, ma non è stato in grado di mantenere il proposito a causa della dura opposizione dei conservatori. Kharroubi e Mousavi hanno dichiarato il loro sostegno a Rouhani nelle elezioni dello scorso 19 maggio, che hanno incoronato il moderato come vincitore indiscusso.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
La rivolta di Teheran nel giorno dell’Ashura: almeno 15 uccisi
28/12/2009
Teheran: Mehdi Karroubi ancora ai domiciliari, ma a casa sua
03/02/2014
Il Consiglio supremo approva la liberazione di Hossein Mousavi e Mehdi Karroubi, leader dell’Onda verde
30/07/2018 08:51
Mehdi Kharroubi interrompe lo sciopero della fame
18/08/2017 08:49
Polizia schierata per frenare la festa iraniana del fuoco
17/03/2010