23/08/2019, 13.06
INDONESIA
Invia ad un amico

Ordinati 15 sacerdoti e un diacono nelle diocesi di Tanjungkarang e Jakarta (Foto-Video)

di Mathias Hariyadi

Nella parrocchia di San Giuseppe a Pringsewu, oltre 200 sacerdoti e migliaia di fedeli per la professione perpetua di 10 nuovi padri del Sacro Cuore di Gesù. Mons. Harun: “La vostra missione vitale è portare pace e conforto spirituale”. L’incontro con un parroco e l’incoraggiamento di un padre hanno favorito la vocazione di due nuovi preti della capitale.

Jakarta (AsiaNews) – Negli ultimi otto giorni, due diocesi d’Indonesia – una sull’isola di Sumatra e l’altra su quella di Java – hanno celebrato l’ordinazione di 15 sacerdoti ed un diacono. La cerimonia più recente ha avuto luogo lo scorso 20 agosto presso la parrocchia di San Giuseppe a Pringsewu, villaggio a circa 40 chilometri da Bandarlampung, capoluogo della provincia di Lampung. Celebrata dal vescovo di Tanjungkarang, mons. Yohanes Harun Yuwono, la funzione ha richiamato oltre 200 sacerdoti e migliaia di fedeli. Essi hanno partecipato con gioia all’ordinazione di un diacono e alla professione dei voti perpetui di 10 nuovi padri del Sacro Cuore di Gesù (Scj).

Durante l’omelia, mons. Harun ha ricordato loro: “Siete chiamati a diventare persone di religione, consacrando tutta la vostra vita a Dio e alla Sua Chiesa. La vostra missione vitale è portare pace e conforto spirituale agli altri. Dove vi sono persone consacrate, vi dev’essere sia pace che gioia”. P. Titus Waris Widodo, superiore provinciale Scj, ha aggiunto: “Siete chiamati a mostrare la vostra lealtà, lo spirito a fondamento dell’Ordine e a essere onesti con la vostra coscienza”.

Lo scorso 15 agosto, presso l’Indonesian Miniature Compound (Tmii), l’arcivescovo di Jakarta, mons. Ignatius Suharyo Hardjoatmodjo ha presieduto l’ordinazione (video) di tre sacerdoti diocesani e due salesiani (Sdb). Tra i primi vi era p. Albertus Monang Rianto Sidabutar, il quale racconta ad AsiaNews che la sua vocazione è “fiorita” grazie alle attività svolte nella parrocchia di Sant' Arnoldo Janssen a Bekasi, reggenza di West Java. “Mi colpiva – dichiara – la figura del parroco, un vero ‘uomo per il prossimo’, sempre sorridente e gentile con tutti”.

Nuovo sacerdote dell’arcidiocesi è anche p. Joseph Biondi Mattovano. Per la vocazione di quest’ultimo, ha svolto un ruolo fondamentale il padre. “Quando ero bambino – spiega –, ogni volta che papà mi portava in chiesa mi poneva sempre una domanda di sfida: ‘Perché diventi prete?’. Poiché al tempo volevo diventare un pilota, non gli prestavo attenzione. Più tardi, ormai adolescente, ho cominciato a partecipare in modo attivo alla vita parrocchiale, in qualità di chierichetto. Così è nato il mio desiderio

(Ha collaborato p. Frans de Sales, Scj. Photo credit: p. Frans de Sales, p. Joseph Biondi Mattovano, p. Prasetyo, Sdb. Video credit: Commissione per le comunicazioni sociali dell’arcidiocesi di Jakarta).

Tanjungkarang
Tanjungkarang
Tanjungkarang
Tanjungkarang
Tanjungkarang
Tanjungkarang
Tanjungkarang
Tanjungkarang
Tanjungkarang
Tanjungkarang
Tanjungkarang
Tanjungkarang
Jakarta
Jakarta
Jakarta
Jakarta
Jakarta
Jakarta
Jakarta
Jakarta
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Indonesia: laici e religiosi portano l'educazione sessuale in seminario (Foto)
05/03/2019 14:29
Indonesia: cinque nuovi sacerdoti e 31 diaconi in una settimana (Foto)
04/03/2019 13:15
P. Mariasoosai: Io, chiamato a lavorare nella vigna di Melaka (III)
15/11/2018 12:53
Il lungo cammino vocazionale di p. Sia, nuovo sacerdote di Melaka (II)
14/11/2018 11:31
Melaka, ordinati tre sacerdoti. P. Lee: La rinuncia al matrimonio per offrire tutto a Dio (I - video)
13/11/2018 11:06