21/01/2004, 00.00
hong kong - cina
Invia ad un amico

L'Anno della Scimmia : fatti e notizie fra il serio e il semi-serio (scheda)

Dedicato  a Giovanni Paolo II, nato sotto il segno cinese della Scimmia, con l'augurio di incrementare i rapporti con la Cina

Hong Kong (AsiaNews/SE) - L'Anno della Scimmia cade nel 2004 secondo il calendario Gregoriano e nel 4701 secondo il calendario tradizionale cinese, in cui ogni anno è rappresentato da un animale, per un ciclo di 12 anni. Una leggenda narra che fu il Buddha a dare a ogni anno la simbologia di un animale, scegliendo i primi 12 animali tra quelli che si erano recati a salutarlo in occasione della sua dipartita dalla terra. Nell'ordine di arrivo, dal primo al dodicesimo, il Buddha assegnò un anno a ogni animale. La scimmia era stata il nono animale ad arrivare. In base a questo sistema, dopo 12 anni il ciclo si conclude per poi ricominciare, sempre nella stessa sequenza. Secondo la credenza popolare, le caratteristiche dell'animale hanno un'influenza sul carattere delle persone nate nel corso dell'anno e sugli avvenimenti. Questo calendario risale secondo la leggenda alla dinastia Xia (XXI – XVI sec. a. C.) e nasce in un contesto rurale, con l'osservazione dei fenomeni naturali e stagionali da parte del contadino cinese che, in una società essenzialmente agricola, cercava di ottimizzare il proprio raccolto. L'imperatore Wu Di della dinastia Han (206 a.C. – 220 d. C) ha mutuato questo calendario tradizionale, nel quale il Capodanno cade il primo giorno della luna nuova durante la fase in cui il sole si trova nel segno dell'acquario secondo il calendario Gregoriano (21 gennaio – 20 febbraio). Anche se con la fondazione della Repubblica Cinese nel 1911 è stato ufficialmente adottato il calendario Gregoriano, il calendario tradizionale è ancora fortemente radicato nella vita quotidiana dei cinesi e il Capodanno lunare è stato ribattezzato con il nome di "Festa di Primavera" (Chunjie).  (MR)

I nati sotto il segno della Scimmia

Secondo la tradizione cinese, i nati sotto il segno della scimmia sono spontanei, cordiali, versatili e socievoli. Hanno un'ottima memoria, una rapida capacità di apprendimento e molto senso pratico. Hanno il dono di non annoiare mai, di portare un sorriso in ogni circostanza, di ridere di se stessi, di non perdere l'amicizia delle persone anche quando con la furbizia che li contraddistingue riescono ad avere la meglio. Ma vi possono essere anche dei lati oscuri. Il segno della Scimmia può portare anche ad essere chiassosi, disordinati, scortesi, opportunisti, sleali, competitivi, gelosi, interessati al potere e ai soldi.

Tra i personaggi famosi nati nell'anno della Scimmia (senz'altro fra i più positivi) ricordiamo Giovanni Paolo II, Carlo Azeglio Ciampi, Giorgio Bocca, Bruno Vespa, Rudolph Giuliani, Jacquelin Bisset, Tom Hanks. Erano del segno della Scimmia anche: Giulio Cesare, Charles Dickens, John Milton, Leonardo Da Vinci, Paul Gauguin, Bette Davis, Elizabeth Taylor, Mick Jagger, Eleanor Roosvelt, Harry Truman, Giovanni Guareschi, Cesare Pavese, Elio Vittorini, Walter Matthau.

La scimmia è anche un'animale che ha popolato molte volte storie e leggende della letteratura cinese. Molto famoso è il romanzo fantastico Xiyou Ji, "Viaggio in Occidente", di Wu Cheng'en (1506-1582) che tratta, in forma romanzata, del viaggio in India del pellegrino buddhista Xuanzang.

 

L'Anno della Scimmia nella storia

Ecco gli avvenimenti che hanno caratterizzato la storia della Cina e della Chiesa cinese nel corso del Novecento, quando l'anno cadeva sotto il segno della Scimmia:

 

1908

-         Il sacerdote belga Vincent Lebbe (1877 – 1940) persevera nel proporre alla Chiesa una nuova "strategia" di evangelizzazione, "la Cina ai cinesi e i cinesi a Cristo", e fonda a Tianjin un movimento di apostolato per laici.

1920

-         Padre Lebbe è mandato in Francia per aver protestato contro il sistema dei "trattati ineguali" che la Chiesa imponeva alla Cina nella città di Tianjin.

-         Per la prima volta, alcune studentesse cinesi sono ammesse all'Università di Pechino.

1932

-         Il Giappone bombarda Shanghai

1944

-         Il mondo è in guerra e l'Occidente in gran parte sotto il controllo della Germania

-         Hong Kong e parte della Cina sono sotto la dominazione giapponese

-         Il 6 giugno avviene lo sbarco in Normandia da parte delle forze alleate

1956

-         A maggio Mao Zedong lancia la "Campagna dei Cento Fiori"

-         Alcuni rappresentanti della Chiesa cattolica incontrano i funzionari governativi per creare l'Associazione Patriottica Cattolica (19-25 giugno)

-         Molti vescovi e laici sono imprigionati

1968

-         Richard Nixon viene eletto presidente degli Stati Uniti. In seguito riuscirà ad aprire la Cina al resto del mondo

1980

-         I cardinali Etchegaray e Koenig si recano in visita in Cina

-         Il vescovo Zong Huaide viene eletto presidente dell'Associazione Patriottica Cattolica Cinese alla terza conferenza nazionale dell'associazione

-         Dominic Tang Yimeng, vescovo di Guangzhou, è rilasciato dopo 22 anni di carcere. Il vescovo di Shanghai, Gong Pigmei, resta in prigione

-         La "Banda dei Quattro" viene processata

-         È riaperta la Cattedrale di Shanghai a Xujiahui

1992

-         Deng Xiaoping richiama a radicali riforme economiche del mercato

-         Il vescovo di Baoding (provincia dell'Hebei), Joseph Fan Xueyan, della "Chiesa sotterranea", muore in circostanze misteriose. Diecimila fedeli partecipano ai funerali

-         Il Seminario di Sheshan celebra il suo decimo anniversario. Dalla sua apertura l'11 ottobre 1982, sono stati ordinati 70 preti.

-         Il Seminario Cattolico Nazionale apre ufficialmente la sua nuova sede a Pechino e 60 seminaristi si iscrivono al primo anno di Teologia

-         Otto vescovi muoiono nel corso dell'anno

 

 

 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Addio Anno della Pecora, pieno di conflitti e persecuzioni
21/01/2004
Il Capodanno paralizza Guangzhou: 100mila persone in fila per il treno
03/02/2016 15:12
Avvistata in un porto somalo la petroliera saudita dirottata
18/11/2008
Card. Zen: Anno della fede, 40 lezioni di catechismo per la Chiesa cinese
02/07/2013
Mons. Zen: "L'Eucarestia è la fonte della missione"
25/10/2004