27/06/2016, 11.46
INDIA
Invia ad un amico

Card. Gracias: Non ci sono limiti alla misericordia di Maria, madre di tutti noi

di Nirmala Carvalho

L’arcivescovo di Mumbai ha celebrato la festa di Nostra Signora del perpetuo soccorso nel santuario di St. Michael a Mahim, uno dei più venerati dell’India: “Persone di fedi diverse vengono qui per pregare Maria, la più grande beneficiaria della misericordia di Dio”.

 

Mumbai (AsiaNews) – Non ci sono restrizioni o barriere “alla misericordia di Maria. Ciò è testimoniato in questa stessa chiesa, dove persone di ogni fede vengono per venerare Nostra Signora del perpetuo soccorso. A lei chiedono preghiere e benedizioni. Maria è la mare di ciascuno di noi”. Lo ha detto il card. Oswald Gracias, arcivescovo di Mumbai, celebrando questa mattina la festa di Nostra Signora del perpetuo soccorso nella parrocchia di St. Michael (quartiere Mahim).

Alla messa hanno partecipato migliaia di fedeli. Durante l’omelia, l’arcivescovo ha posto l’attenzione sull’amore misericordioso di Dio che “si riflette in Gesù Cristo e in Sua Madre (la Madre della misericordia) che è la più grande beneficiaria della misericordia e che la mostra agli altri”.

Dal momento in cui Dio l’ha scelta per essere la madre di suo Figlio, ha continuato il card. Gracias, “la vita di Maria è stata invasa dalla misericordia, a cominciare dal suo viaggio frettoloso verso la cugina Elisabetta. Maria aiuta di continuo l’umanità a ritornare al Vangelo, per aiutare e servire il prossimo. Lo stesso Santo Padre ci ricorda spesso di ‘essere coscienti della misericordia che abbiamo ricevuto’ e di mostrarla agli altri”.

L’arcivescovo ha poi dichiarato la sua particolare devozione alla Madonna di St. Michael, che era stata la sua parrocchia e dove si recava ogni mercoledì mattina alle 9.30 per recitare la novena: “Il culto di Nostra Signora del perpetuo soccorso, che è iniziato con piccoli gesti in questa chiesa, si è poi diffuso in tutta la città e in tutto il Paese”.

La chiesa di St. Michael di Mahim è uno dei luoghi mariani più visitati dell’India grazie alla sua fama miracolosa. Sono numerose le testimonianze di persone che si sono convertite grazie ad un pellegrinaggio in questo luogo.

Questa sera il card. Gracias celebrerà la Festa a Chembur (altro quartiere di Mumbai) commemorando il 150mo anniversario del dono di un’icona di Nostra Signora del perpetuo soccorso fatto dal Papa ai Redentoristi della diocesi.

In conclusione alla messa di questa mattina, l’arcivescovo ha voluto pregare “per il Santo Padre, per l’arcidiocesi, il Paese e tutti i presenti, ricordando in special modo i malati, gli anziani e coloro che non sono potuti venire al santuario”. Egli ha poi spronato i fedeli a “donare misericordia a chi è nel dolore, a coloro che soffrono e sono in difficili situazioni. Siate agenti della misericordia di Dio”.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
'Mia figlia, nata per miracolo, sarà suora'
15/11/2019 14:19
Samarinda, inaugurata la cattedrale di Santa Maria del Perpetuo soccorso (Foto)
02/05/2019 12:31
Lucy Theresa, sacrestana da 40 anni: Servirò Maria fino all’ultimo respiro
12/03/2019 11:15
Liberata una chiesa di Mosul: era divenuta base dell’Isis
10/03/2017 10:36
A un anno dalla strage nella cattedrale di Baghdad, offrire il perdono e invocare la pace
31/10/2011