19/07/2004, 00.00
iraq-filippine
Invia ad un amico

Soldati filippini completano il ritiro dal Paese

Baghdad (AsiaNews/Agenzie) – Gli ultimi uomini del piccolo contingente delle Filippine stanno completando il ritiro dalla base di Hillah, a sud di Baghdad. Dovrebbe terminare così nella giornata di oggi con la partenza dal Paese degli ultimi 22 soldati la partenza dall'Iraq da parte dei militari filippini. Stamattina sei auto hanno lasciato la base dirette verso sud. Gli ufficiali filippini non hanno voluto precisare se sono diretti verso il Kuwait .Il ritiro era stato deciso nei giorni scorsi dal governo per salvare la vita all'ostaggio Angelo de la Cruz, secondo quanto richiesto dal gruppo che si fa chiamare "Brigate Khaled Ibn al Walid'", dipendente dall' "Esercito islamico dell'Iraq", che aveva catturato l'ostaggio il 7 luglio.La decisione del governo filippino è stata criticata dal Dipartimento di Stato degli Usa, in quanto, hanno sostenuto a Washington manda "un segnale sbagliato" di acquiescenza alle richieste dei terroristi, mentre sarebbe "importante che la gente tenesse testa ai terroristi e non consentisse loro di incidere sul proprio comportamento".
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Ritirato il comandante del contingente filippino
16/07/2004
Contingente americano lascerà la Corea del Sud per andare in Iraq
17/05/2004
Accordo Usa-talebani sulla pace in Afghanistan: ‘assurdo’ escludere il governo di Kabul
29/01/2019 13:26
Seoul e Washington d’accordo: 924 milioni di dollari per le truppe Usa nel Sud
11/02/2019 09:01
Mons. Sako: il voto sul ritiro delle truppe Usa nasconde il “fragile equilibrio” iracheno
28/11/2008