23/09/2005, 00.00
TAIWAN - CINA
Invia ad un amico

Presidente di Taiwan: "dialoghi incondizionati" con Hu Jintao

Taipei (AsiaNews/Agenzie) – Il presidente taiwanese Chen Shuibian ha offerto dialoghi "senza pre-condizioni" con la sua controparte cinese, Hu Jintao. Chen ha detto che le discussioni potrebbero aprire "una finestra di opportunità" per la pace sullo Stretto di Taiwan.

L'agenzia di stampa taiwanese Central News Agency afferma che la proposta è stata fatta la sera di  mercoledì 21 a Miami. Chen ha aggiunto che capisce le aspettative della comunità internazionali sulla riapertura dei dialoghi fra Pechino e Taipei. "Mi piacerebbe – ha detto, durante una cena con i membri della comunità taiwanese di Miami – poter mostrare la mia buona volontà e sincerità ancora e invitare i leader dell'altro lato ad un dialogo senza pre-condizioni".

Lo scopo sarebbe quello "di stringere mani e parlare in modo razionale ed aprire insieme una finestra di opportunità che possano condurre alla democrazia ed alla pace per entrambi i lati dello Stretto di Taiwan".

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
La Cina rifiuta le proposte di pace di Chen Shuibian
13/10/2004
Legge antisecessione di Pechino; legge anti-annessione di Taiwan
24/02/2005
Capo delle politiche cinesi di Taiwan: primo obiettivo, stabilità e sovranità
23/04/2007
Cina e Taiwan “sono parte di un’unica famiglia”
07/11/2015
Senatori Usa: Sì agli F-16 per Taipei. In Guangdong nuovi missili
27/05/2011