26/09/2012, 00.00
TURCHIA
Invia ad un amico

Nuovo sanguinoso attacco del Pkk a Tunceli

di NAT da Polis
È esploso un veicolo blindato dell'esercito e vi è stato uno scambio di fuoco fra miliziani del Pkk e i soldati. I morti sono una diecina e vi sono molti feriti. La questione kurda diviene sempre più violenta nello scontro con Ankara, ma anche al suo interno.

Istanbul (AsiaNews) - Almeno sette soldati  turchi sono stati uccisi, in un attentato avvenuto ieri pomeriggio nella vicinanze della città di Tunceli  nell' est della  Turchia: un veicolo blindato è diventato il bersaglio  di una attacco dinamitardo da parte della guerriglia del PKK (Partito dei lavoratori kurdi) un gruppo che lotta per l'autonomia e che l'Unione europea considera una formazione terrorista.

All' attentato è seguito uno scontro fra le forze armate  turche  e i miliziani del Pkk ,  nel  quale, secondo fonti dell' esercito,  ha perso la vita  un membro del Pkk e molti di essi sono rimasti feriti.

La zona di Tunceli  è ad alta densità di popolazione curda ed è divenuta negli ultimi mesi  terreno di aspri scontri tra il Pkk e le forze armate turche.

L'organizzazione armata è riuscita a provocare grandi perdite all'esercito turco, nonostante le ripetute operazioni di rastrellamento, costate la vita a centinaia di presunti  ribelli del  Pkk.

Una settimana fa, un altro attacco ha provocato  la  morte di 10 soldati turchi e  il ferimento e di 60 soldati.

Quest' ennesimo attacco dei Kurdi del  Pkk  fa   peggiorare sempre di più   la situazione nel sud est della Turchia.  Mehmet Ali Birant , voce autorevole di dell'intellighenzia borghese, ha dichiarato al giornale Taraf  che "l' inverno turco sarà molto pesante" a causa il perdurare degli attacchi del  Pkk , il quale, secondo sempre Birand , "nei prossimi mesi prenderà di mira le grosse città ,colpendo i centri commerciali".

Lo stesso Birant vede però come probabile anche una guerra civile kurda, dato che nella galassia curda vi sono diversi punti di vista. In ogni caso, la piaga kurda rimane aperta e farà sanguinare ancora tutta la Turchia

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Continua l’offensiva turca contro “terroristi” e kurdi
29/08/2016 08:38
L’ambigua politica di Erdogan e l’inizio del dramma turco (e kurdo)
30/07/2015
L'ombra dei kurdi e della Siria nell'attentato a Gaziantep
21/08/2012
Ankara scatena raid aerei e arresti contro lo Stato islamico e contro i militanti kurdi
25/07/2015
Missili turchi e minacce Usa contro le armi chimiche siriane
04/12/2012