09/11/2005, 00.00
Indonesia
Invia ad un amico

Morto Azahari bin Husin "uno dei 5 terroristi più pericolosi del Sud-Est asiatico"

La conferma data dal capo della polizia indonesiana. L'uomo si sarebbe fatto esplodere per sfuggire alla squadra anti-terrorismo. Era ritenuto implicato in tutti i più gravi attentanti suicidi in Indonesia.

Jakarta (AsiaNews) – Il capo della pubblica sicurezza indonesiana, gen. Sutanto, ha confermato oggi che il terrorista malaysiano Azahari bin Husin è morto. "Al 99,9 % è certo – ha detto dopo una riunione di emergenza – che una delle vittime della sparatoria di Batu è da identificarsi come Azahari".

L'uomo si sarebbe fatto esplodere da solo per sfuggire ad un'operazione di 2 ore condotta nel pomeriggio dalla squadra speciale anti-terrorismo a Batu, zona montuosa di Malang, a circa 90 chilometri a sud di Surabaya (la capitale della provincia di Est Java).

La conferma è stata data da Iswandi, un sospetto terrorista fermato dalla polizia subito dopo la fine della sparatoria, ma "la certezza assoluta – ha detto Sutanto alla televisione nazionale – verrà solo dopo gli esami del dna che verranno effettuati domani".

Azahari, 43 anni, era ritenuto uno dei membri chiave della Jemaah Islamiyah, organizzazione terrorista collegata ad al-Qaeda. Insieme a Noordin Mohamed Top, era ritenuto direttamente implicato in 5 attacchi terroristi avvenuti in Indonesia fra cui le bombe di Bali che, nel 2002, hanno ucciso 202 persone e il triplo attacco suicida dello scorso mese che, sempre a Bali, hanno fatto 20 vittime.

Secondo fonti della polizia Azahari si era unito alla Jemaah Islamiyah nei primi anni '90 ed era stato addestrato in un campo di al-Qaeda a Kandahar, in Afghanistan. L'uomo era ritenuto un esperto nel campo degli esplosivi: aveva studiato ingegneria in Australia e conseguito un dottorato in Inghilterra.

Per sfuggire alle ricerche della pubblica sicurezza aveva viaggiato in Malaysia e Thailandia per poi stabilirsi in Indonesia. Secondo Ken Conboy, autore di uno dei più approfonditi studi sulla Jemaah Islamiyah, l'uomo era "uno dei 5 terroristi più pericolosi del Sud-Est asiatico".

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Il terrorista Azahari preparava attacchi contro chiese per il prossimo Natale
10/11/2005
Arrestati 12 terroristi nel Sabah: preparavano attacchi a nazioni confinanti
30/05/2006
Festa nazionale: sconti di pena per i terroristi di Bali
17/08/2006
Indonesia, catturati due sospetti terroristi legati alle bombe di Bali
07/03/2006
Per Natale cresce il rischio attentati contro i cristiani
20/12/2006