07/08/2019, 08.58
COREA
Invia ad un amico

Kim: I test di Pyongyang un ‘avvertimento’ contro le esercitazioni Usa-Sud

Ieri il regime ha sparato due missili balistici dalla contea sud-occidentale di Kwail. Ma lo sport resta strumento di dialogo tra le due Coree: tra il 30 agosto ed il 3 settembre avrà luogo il Tour ciclistico della Zona demilitarizzata (Dmz).

Seoul (AsiaNews/Agenzie) – La Corea del Nord ha condotto il suo ultimo test missilistico per lanciare un avvertimento a Corea del Sud e Stati Uniti, impegnate questi giorni in esercitazioni militari congiunte. Lo ha dichiarato il leader nordcoreano Kim Jong-un dopo il lancio di due missili balistici a corto raggio nel Mar Orientale – il quarto in meno di due settimane. Ma se l’aumento delle tensioni nella penisola minaccia di far deragliare i negoziati tra Pyongyang e Washington, lo sport continua ad essere uno strumento di dialogo tra le due Coree: il ministero degli Interni e della Sicurezza di Seoul annuncia oggi che tra il 30 agosto ed il 3 settembre avrà luogo il Tour della Zona demilitarizzata (Dmz), competizione ciclistica internazionale lungo le strade che dividono i due Paesi.

Alle 5:24 ed alle 05:36 di ieri, il regime ha sparato due missili balistici dalla contea sud-occidentale di Kwail, nella provincia di South Hwanghae. Entrambi i proiettili hanno volato per circa 450 chilometri attraverso la regione settentrionale della penisola coreana; prima di schiantarsi in acqua, hanno raggiunto un’altitudine massima di 37km ed una velocità di quasi 6,9 Mach. Dopo aver assistito al test, Kim ha dichiarato che “l'azione militare è un'occasione per inviare un adeguato avvertimento contro le esercitazioni congiunte in corso”. La Korean Central News Agency (Kcna) – agenzia di stampa di Pyongyang – riferisce che il leader si è anche fatto fotografare insieme ai funzionari che “hanno condotto con successo il lancio dimostrativo”; per alcuni analisti, questo è un possibile segno che il Nord ha completato lo sviluppo dell'arma, descritta come “missile guidato tattico di nuova concezione”.

Mentre le Forze armate di Seoul analizzano e rivelano dettagli sull’ultimo test di Pyongyang, la diplomazia rilancia lo sport come volano per il difficile percorso di riconciliazione tra Nord e Sud. Anche quest’anno avrà luogo il Tour della Zona demilitarizzata (Dmz), gara istituita nel 2016. Il governo sudcoreano riferisce che la competizione di cinque giorni, la quale si svolgerà nelle aree adiacenti alla Dmz, sarà divisa in tre categorie: ciclisti junior d'élite, appassionati di ciclismo amatoriale e cittadini comuni. Nel recente passato la zona demilitarizzata è stata teatro di uccisioni verso turisti e semplici passanti, tanto da terrorizzare gli abitanti del Sud, che rifiutavano di avvicinarsi. Con il dialogo Nord-Sud ripreso dal presidente Moon, nella zona si sta attuando una maggiore cooperazione e comunicazione fra le due forze militari.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Pyongyang minaccia altri missili, dopo il quarto test in 12 giorni
06/08/2019 10:46
Le tensioni in Corea giovano all’industria bellica Usa: a Tokyo missili per 3,3 miliardi
28/08/2019 08:40
Trump: gli Usa non cercano un cambio di regime a Pyongyang
05/09/2019 14:34
Seoul e Washington cercano di 'decifrare' l’ultimo test di Pyongyang
09/12/2019 09:03
Per Pyongyang, il futuro dei negoziati dipende dagli Usa
07/10/2019 08:36