17/02/2020, 10.59
GIAPPONE
Invia ad un amico

E’ un maestro Zen coreano il vincitore del 37mo Premio Niwano per la pace

Il venerabile Pomnyun ha lavorato per la pace sia nella penisola coreana che all'estero. Ha cercato di alleviare la sofferenza causata dalla carestia e dalle catastrofi naturali nella Corea del Nord. Ha portato aiuti umanitari e iniziative di sviluppo sostenibile in India, Filippine, Indonesia e anche ai rifugiati musulmani rohingya fuggiti dal Myanmar.

Tokyo (AsiaNews) – E’ un maestro Zen, il venerabile Pomnyun, il vincitore del 37mo Premio Niwano per la pace. Il premio viene assegnato, si legge nella motivazione, in riconoscimento del suo straordinario lavoro umanitario, attivismo ambientale e sociale e dei suoi stimolanti sforzi per costruire relazioni di fiducia e buona volontà tra quelli di diverse fedi e culture come componente centrale del suo lavoro per la pace.

La cerimonia di premiazione avrà luogo a Tokyo, in Giappone, mercoledì 3 giugno alle 10:30. Oltre al certificato di riconoscimento, il venerabile Pomnyun riceverà una medaglia e venti milioni di yen (circa 170mila euro).

Il venerabile Pomnyun è nato nel 1953 da una famiglia di agricoltori nelle zone rurali della Corea del Sud e all'età di 16 anni è divenuto un monaco buddista. A 35 anni ha fondato la Jungto Society, una comunità basata sugli insegnamenti e sui principi del buddismo e dedicata ad affrontare i problemi moderni che provocano sofferenza, tra i quali il degrado ambientale, la povertà e i conflitti. Ai membri della Jungto Society viene insegnato ad apprezzare l'interconnessione di tutti gli esseri viventi e a contribuire al benessere della comunità mondiale attraverso lo sviluppo della pace interiore e l'azione compassionevole verso gli altri.

Il ven. Pomnyun ha lavorato per la pace sia nella penisola coreana che all'estero. La sua organizzazione Good Friends cerca di alleviare la sofferenza causata dalla carestia e dalle catastrofi naturali nella Corea del Nord attraverso l'aiuto umanitario, mentre l'istituto di ricerca da lui fondato, la Peace Foundation, produce approfondimenti volti a incoraggiare l'unificazione coreana. La sua organizzazione internazionale di aiuto Join Together Society ha cercato di sradicare la povertà e la fame attraverso aiuti umanitari e iniziative di sviluppo sostenibile in India, Filippine, Indonesia e oltre. Nel 2019, il Ven. Pomnyun si è recato in Bangladesh per consegnare 100mila fornelli ai rifugiati musulmani rohingya fuggiti dal Myanmar.

Il Niwano Peace Prize è stato istituito dalla Niwano Peace Foundation per onorare e incoraggiare le persone e le organizzazioni che contribuiscono in modo significativo alla cooperazione interreligiosa, promuovendo in tal modo la causa della pace nel mondo. La Fondazione spera in questo modo sia di migliorare la comprensione e la cooperazione interreligiosa sia di incoraggiare la nascita di ancora più persone impegnate a lavorare per la pace nel mondo.

Il premio è intitolato al fondatore e primo presidente dell'organizzazione buddista laica Rissho Kosei-kai, Nikkyo Niwano. Per Niwano, la pace non era semplicemente un'assenza di conflitto tra le nazioni, ma un'armonia dinamica nella vita interiore delle persone, nonché nelle nostre comunità, nazioni e nel mondo. Considerando la pace l'obiettivo del buddismo, Niwano ha dedicato gran parte dell'ultima metà della sua vita alla promozione della pace nel mondo, in particolare attraverso lil confronto e la cooperazione interreligiosa.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Cristiano condannato a morte, politici Usa scrivono all’Onu
14/07/2007
A uno studioso americano il 36mo Premio Niwano per la Pace
19/02/2019 09:58
Un razzo nordcoreano finisce nel Mar del Giappone: la condanna di Tokyo
24/08/2016 08:38
Seoul e Tokyo pensano al nucleare per fermare la minaccia di Pyongyang
15/11/2006
Seoul invasa da manifestazioni nel Giorno della Liberazione
16/08/2006