28/01/2005, 00.00
giordania
Invia ad un amico

Cristiani di tutti i riti al luogo del battesimo di Gesù

Amman (AsiaNews) – Circa 15 mila cristiani della Giordania e della Terrasanta si sono recati oggi sulla riva del fiume Giordano, sul sito dove la tradizione vuole che Gesù sia stato battezzato, per celebrare insieme la festa della Teofania. Il luogo si trova a pochi chilometri a sud-ovest della capitale.Il Patriarca Michel Sabbah, della Chiesa latina di Gerusalemme, ha celebrato la messa alle 10 del mattino insieme a 7 responsabili di chiese della Terra Santa: melchiti, armeni, maroniti, caldei, copti, ecc.. Erano presenti anche rappresentanti protestanti delle due rive del Giordano.

La chiesa greco-ortodossa ha già celebrato la festa il 18 gennaio scorso, insieme ai cristiani ortodossi dei Territori occupati.

Il cerimoniale prevedeva una grande benedizione delle acque del Giordano e l'aspersione dei fedeli. Il Patriarca Sabbah, insieme a mons. George El-Murr, arcivescovo greco-melkita di Amman hanno pregato sulla riva del Giordano di fronte a una grande croce di legno semi-immersa nell'acqua del fiume

Di solito, la festa della Teofania coincide con la festa del 6 gennaio (Epifania). P. Nabil Haddad, della Chiesa latina, ha detto ad AsiaNews che quest'anno le Chiese hanno voluto ritardare l'evento per permettere agli studenti universitari di parteciparvi, essendo cominciato il periodo di vacanza fra i due quadrimestri.

L'organizzatore della cerimonia è stato il p. Ghalib Badr, del vicariato Latino: "Ogni anno – ha detto ad AsiaNews – i cristiani compiono un pellegrinaggio al luogo del battesimo sulla riva est del Giordano per commemorare il momento in cui Giovanni il Battista ha battezzato il Signore Gesù". P. Badr ha anche detto che alcune ricerche archeologiche confermano la storicità del sito. Sono stati trovati segni di antichi insediamenti cristiani e documentazione di antichi pellegrinaggi al luogo santo".

Il sito del battesimo di Gesù è uno dei pochi luoghi santi che si trova in Giordania. La Chiesa ortodossa ha già terminato una chiesa vicino al luogo, consacrata a Giovanni il Battista. Altre comunità hanno iniziato la costruzione di alcune chiese. (ID)

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Niente immersione nel Giordano per la celebrazione ortodossa del Battesimo di Gesù
19/01/2008
Gioia per gli ortodossi di Gerusalemme: Ireneos "scomunicato" come patriarca
25/05/2005
Dialogo fra cristiani, ebrei e musulmani contro consumismo e fondamentalismo
23/09/2005
La comunità internazionale intervenga per i Luoghi Santi
24/11/2004
Sacerdote ad Amman: la mia vita con i profughi di Mosul
16/06/2016 11:27