17/05/2004, 00.00
corea del sud
Invia ad un amico

Contingente americano lascerà la Corea del Sud per andare in Iraq

Seoul (AsiaNews/Agenzie) – Gli Stati Uniti hanno informato la Corea del Sud che un contingente americano di stanza nel paese sarà trasferito in Iraq, per la necessità di "un maggiore dispiegamento di uomini per le operazioni di pace prima del trasferimento di poteri all'Iraq, fissato al 30 giugno". A riportare la notizia è il quotidiano sud-coreano Joongang Ilbo, che cita una fonte ufficiale del governo, secondo la quale una brigata dalla seconda divisione di fanteria (circa 4 mila uomini) di stanza a Dongducheon (provincia di Gyeonggi), al confine con la Corea del Nord, sarà inviata in Iraq. La notizia è stata confermata da Kim Sook, capo del Dipartimento per gli affari nord-americani del ministero degli esteri sud-coreano, secondo il quale Seoul è stata recentemente informata e i colloqui tra Corea del Sud e Stati Uniti sono ancora a uno stadio iniziale. La fonte riportata dal giornale sud-coreano dice che "non si sa se la brigata tornerà in Corea dopo che le cose saranno sistemate in Iraq o sarà inviata in un'altra località…Funzionari americani di alto grado, compreso il segretario alla difesa Donald Rumsfeld, hanno sempre sollevato la questione della riduzione delle truppe americane [in Corea del Sud, ndr], perciò non possiamo escludere che la brigata possa essere rimossa in maniera permanente dalla penisola coreana". Riguardo i tempi, secondo la fonte citata dal Joongang Ilbo, "gli Stati Uniti hanno detto che dovrebbero inviare gli uomini tra qualche settimana, senza specificare la data…Perciò, sembra che partiranno per l'Iraq a metà giugno". (MR)

 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Ritirato il comandante del contingente filippino
16/07/2004
Soldati filippini completano il ritiro dal Paese
19/07/2004
Seoul e Washington d’accordo: 924 milioni di dollari per le truppe Usa nel Sud
11/02/2019 09:01
Corea, "allarme attacco informatico" da parte di hacker musulmani
23/03/2006
Seoul "pronta ad allontanarsi" dalla politica Usa sulla Corea del Nord
12/05/2006