17/12/2019, 15.10
INDIA
Invia ad un amico

Bhopal, caroselli di Natale per la pace e l’armonia religiosa (Foto)

di Nirmala Carvalho

L’iniziativa è promossa da varie denominazioni cristiane che vivono nella diocesi. Il corteo era composto da 58 camion e macchine addobbate a festa. Il vescovo locale esorta a “diventare un ponte per evitare lo squilibrio dell’ecosistema, l’impurità fisica e la divisione sociale”.

Mumbai (AsiaNews) – Almeno 500 cristiani di varie denominazioni hanno partecipato al corteo di Natale nella diocesi di Bhopal, in Madhya Pradesh. L’iniziativa si è tenuta il 15 dicembre ed è stata inaugurata da mons. Leo Cornelio, vescovo locale. Egli afferma: “Abbiamo condiviso il messaggio di Gesù Cristo, Principe della pace, e esortato le persone in tutto il Paese a diventare un ponte tra Dio e natura nella ricerca congiunta di coesistenza armoniosa”.

Il corteo era composto da 58 camion e macchine addobbate a festa, con palloncini colorati, stelle natalizie e la rappresentazione vivente della Natività. Il carosello si è snodato tra le strade della città: partito dalla Campion School dei gesuiti, ha attraversato varie tappe ed è terminato alla St. Joseph School tre ore dopo la partenza. “Abbiamo ricevuto – racconta il vescovo – tutti i permessi necessari dalle autorità civiche e di polizia”.

Durante tutto il tragitto sono stati intonati canti di Natale e le persone hanno potuto ammirare scene rappresentative della tradizione cristiana, come l’Annunciazione, i Re Magi, Babbo Natale e l’albero. Mons. Cornelio sottolinea che “il Natale è un invito a tutti a correggere la propria vita per un futuro migliore”, in modo che tutti possano trarne beneficio, non solo a livello familiare ma anche nella società in generale.

Il vescovo evidenzia anche la necessità di proteggere e prendersi cura della natura, così come degli affetti familiari. “La vita di oggi persona – dice – ha tre dimensioni: Dio, uomo e natura. Molto spesso diamo priorità a Dio e all’uomo e ci dimentichiamo della natura e dell’ambiente”. Poi esorta: “Dobbiamo diventare un ponte per evitare lo squilibrio dell’ecosistema, l’impurità fisica e la divisione sociale”.

Nell’attuale contesto indiano, continua mons. Cornelio, “sono molto importanti la buona volontà, la pace e l’amore. Dio non perde mai la speranza nell’essere umano e per questo il Figlio di Dio è divenuto bambino in una famiglia umana. Il Natale unisce l’uomo, Dio e la natura, così che possiamo vivere in armonia e felicità perpetua”. A conclusione del raduno, i leader religiosi di 10 denominazioni hanno tagliato una torta natalizia. “Ringraziamo – conclude il vescovo – tutte le persone presenti, di ogni estrazione sociale, di essere venuti a celebrare la gioia e la felicità del Natale”.

Christmas Rally in Bhopal
Christmas Rally in Bhopal
Christmas Rally in Bhopal
Christmas Rally in Bhopal
Christmas Rally in Bhopal
Christmas Rally in Bhopal
Christmas Rally in Bhopal
Christmas Rally in Bhopal
Christmas Rally in Bhopal
Christmas Rally in Bhopal
Christmas Rally in Bhopal
Christmas Rally in Bhopal
Christmas Rally in Bhopal
Christmas Rally in Bhopal
Christmas Rally in Bhopal
Christmas Rally in Bhopal
Christmas Rally in Bhopal
Christmas Rally in Bhopal
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Sarawak: migliaia di persone (cristiani e non) alle parate di Natale
19/12/2016 12:07
‘Uniti nella diversità’: una preghiera interreligiosa a Bhopal nel segno di Gandhi
03/10/2017 11:43
Singapore, l’arcidiocesi chiarisce il rapporto tra uomo e natura
07/10/2019 14:58
Papa: nel ricordo di Chernobyl, appello per la pace nel rispetto dell'uomo e della natura
26/04/2006
Muore un dottore a Wuhan. Crescono gli infetti in Cina e nel mondo
25/01/2020 08:30