15/04/2005, 00.00
vaticano - conclave
Invia ad un amico

Conclave: da dove vengono i 115 cardinali elettori

Città del Vaticano (AsiaNews/Agenzie) - I 115 cardinali che parteciperanno all'imminente conclave provengono da 52 paesi. La nazione più rappresentata è l'Italia (20 cardinali), seguono Germania e Spagna, ciascuna con 6 rappresentanti.

Il continente con il più alto numero di cardinali elettori è l'Europa (58), segue l'America con 35 (14 fra Usa e Canada, 21 dell'America Latina).

L'Africa e l'Asia hanno ciascuna 11 cardinali in conclave, l'Oceania 2.

Tra i cardinali asiatici che saranno in conclave, 3 provengono dall'India, 2 dalle Filippine e dal Giappone, 1 da Vietnam, Thailandia, Indonesia e Siria

Due cardinali elettori hanno già dichiarato che non prenderanno parte al conclave di lunedì, entrambi per motivi di salute: si tratta del card. Jaime Lachica Sin, 77 anni, arcivescovo emerito di Manila, nelle Filippine, e del card. Adolfo Antonio Rivera Suàrez, arcivescovo emerito di Monterrey, in Messico.

Tra i 115 elettori, 22 cardinali appartengono ad ordini religiosi: i più rappresentati sono i francescani (4), seguono i gesuiti e i salesiani con 3.
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Card. Vithayathil: famiglia, libertà religiosa e poveri
15/04/2005
Arginare la cultura della morte, il primo compito del nuovo pontefice
19/04/2005
Conclave: Messa per l'elezione del nuovo pontefice in san Pietro
18/04/2005
Card. Ratzinger: Un pastore che ci guidi alla conoscenza di Cristo
18/04/2005
Vaticano: chiusa la Sistina, i cardinali in conclave
18/04/2005