News

A conclusione della 53ma Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, Francesco invita a “non dedicarci esclusivamente alle nostre comunità, ma ad aprirci al bene di tutti, allo sguardo universale di Dio, che si è incarnato per abbracciare l’intero genere umano, ed è morto e risorto per la salvezza di tutti”.

| 25/01/2020
| VATICANO

Francesco ha ricevuto il presidente iracheno Barham Salih. “Favorirne la stabilità e il processo di ricostruzione, incoraggiando la via del dialogo”. “Preservare la presenza storica dei cristiani nel Paese, di cui sono parte integrante”.

| 25/01/2020
| VATICANO - IRAQ

La paziente ha circa 30 anni ed è arrivata da Wuhan. Non è chiaro se sia giapponese o cinese: le autorità temono rigurgiti razzisti e nazionalisti, quindi mantengono il massimo riserbo sui dati personali di coloro che sono stati infettati dal virus. La paura non ferma i festeggiamenti per il Nuovo Anno lunare: ieri migliaia di persone si sono godute la Tokyo Tower illuminata di rosso per accogliere l’Anno del Topo bianco.

| 25/01/2020
| GIAPPONE

Dal 20 gennaio non si hanno più notizie di tre francesi e un irakeno legati all’Ong. Visti l’ultima volta nei pressi dell’ambasciata di Francia a Baghdad. Al momento non vi sono state richieste di riscatto o rivendicazioni del sequestro. Il direttore Blanchard: “Personale esperto che lavora con noi da anni”. 

| 25/01/2020
| IRAQ
di Wang Zhicheng

Il dottore si chiamava Liang Wudong: è la prima vittima del virus fra il personale medico. Oggi alle 11 vi erano 1326 casi di infezione (729 solo nell’Hubei); i morti sono saliti a 41. In un giorno le cifre si sono raddoppiate. Nel Guangxi, una bambina di due anni è la paziente più giovane. Confermati tre casi in Francia; uno in Australia e uno in Nepal. La carenza di letti negli ospedali.

| 25/01/2020
| CINA
di Nirmala Carvalho

Lo studente morto si chiama Dileshwar Marawi e frequentava la nona classe. Gli insegnanti lo descrivono come un alunno “bravo nello studio, calmo e pacato”. La famiglia indù del ragazzo non ritiene responsabile la scuola, ma “elementi radicali vogliono coinvolgerla del suicidio”.

| 25/01/2020
| INDIA
In evidenza
 
di Bernardo Cervellera
Si allunga la lista di persone messe “in isolamento” e arrestate perché si interessano alla situazione degli infetti dal coronavirus: il giornalista e avvocato Chen Qiushi; il professore di filosofia Zhou Xuanyi; l’attivista ...
| 11/02/2020
| CINA
 
di Wang Zhicheng
La sua morte, annunciata alle 21.30 ieri sera, è stata “ritardata” dalle autorità fino alle 3 di notte. Li Wenliang aveva denunciato l’epidemia già in dicembre, ma la polizia lo ha fatto tacere denunciandolo per ...
| 07/02/2020
| CINA
 
di Bernardo Cervellera
Per il presidente cinese è importante fare nuove leggi per prevenire e controllare le epidemie e migliorare le punizioni. Nessuna autocritica per il silenzio mantenuto sul coronavirus e sui ritardi delle decisioni della leadership. Xu Zhangrun, ...
| 06/02/2020
| CINA
 
di Paul Wang
La quarantena per 14 giorni si applica a cinesi, persone di Hong Kong, stranieri. Continua lo sciopero del personale medico che vuole la chiusura totale delle frontiere con la Cina.  Una nave con 3600 passeggeri bloccata al Kai Tak terminal. La ...
| 06/02/2020
| HONG KONG - CINA
 
Vescovi ufficiali e sotterranei invitano i fedeli a pregare e digiunare per il bene della Cina. Le case sono divenute “luoghi di attività religiose non registrate”. E i bambini partecipano alla preghiera. Nel Nordest, lotta ai distici ...
| 03/02/2020
| CINA
 
I leader cattolici della regione critici verso “l’accordo del secolo” promosso dalla Casa Bianca. Un progetto che “non tiene conto” dei diritti dei palestinesi e “avalla” le pretese di una sola parte, Israele. ...
| 30/01/2020
| ISRAELE - PALESTINA - USA
 
di Mathias Hariyadi
In tutto il Paese si rincorrevano voci sulla possibile venuta del pontefice a settembre 2020. Sui social media era circolata una “lettera d’invito ufficiosa” a firma del presidente indonesiano Joko “Jokowi” Widodo. Molti ...
| 29/01/2020
| INDONESIA-VATICANO
 
di Bernardo Cervellera
Sebbene il governo abbia decretato di inviare 150 medici soldati esperti nella Sars e altri 4mila da altre parti del Paese, nell'Hubei (e nella Cina) mancano tute protettive, occhiali di salvataggio, mascherine igieniche che rendono impraticabile ...
| 29/01/2020
| CINA
China virus, home prayers III-III
China virus, home prayers II-III
China virus, home prayers I-III
Cerca nell'archivio di AsiaNews